Licenziati in due ore: i lavoratori della Yokohama di Ortona sono in presidio permanente da luglio


Licenziati in due ore: i lavoratori della Yokohama di Ortona sono in presidio permanente da luglio


Lo scorso 27 luglio, l’azienda giapponese Yokohama ha chiuso nel giro di due ore con effetto immediato lo stabilimento di Ortona. I lavoratori sono da allora in presidio permanente fuori dalla fabbrica. Nel frattempo si è fatto avanti un compratore, la multinazionale Alfa gomma, disposta a rilevare non solo il sito produttivo ma anche i posti di lavoro. I sindacati puntano a chiudere le trattative entro fine anno.
Continua a leggere


Lo scorso 27 luglio, l’azienda giapponese Yokohama ha chiuso nel giro di due ore con effetto immediato lo stabilimento di Ortona. I lavoratori sono da allora in presidio permanente fuori dalla fabbrica. Nel frattempo si è fatto avanti un compratore, la multinazionale Alfa gomma, disposta a rilevare non solo il sito produttivo ma anche i posti di lavoro. I sindacati puntano a chiudere le trattative entro fine anno.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here