Manca il vaccino influenzale, medici di famiglia aggrediti dai pazienti in Umbria


Manca il vaccino influenzale, medici di famiglia aggrediti dai pazienti in Umbria


Se in alcune aree è ancora relativamente facile avere cesso ai vaccini anche per le categorie non a rischio, per altre regioni invece è quasi impossibile perché non ci sono scorte a sufficienza per gli adulti che non sono nella fascia degli over 65anni. È il caso dell’Umbria dove addirittura si è assistito a scene poco edificate dove pazienti hanno aggredito verbalmente i medici accusandoli di non volerli vaccinare.
Continua a leggere


Se in alcune aree è ancora relativamente facile avere cesso ai vaccini anche per le categorie non a rischio, per altre regioni invece è quasi impossibile perché non ci sono scorte a sufficienza per gli adulti che non sono nella fascia degli over 65anni. È il caso dell’Umbria dove addirittura si è assistito a scene poco edificate dove pazienti hanno aggredito verbalmente i medici accusandoli di non volerli vaccinare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here