Non erogavano gli 80 euro a 5mila dipendenti: sequestrati beni e conti correnti per 29 milioni


Non erogavano gli 80 euro a 5mila dipendenti: sequestrati beni e conti correnti per 29 milioni


Non erogavano il “Bonus Renzi” ad almeno 5mila dipendenti: per questo motivo sono stati denunciati alcuni imprenditori e sono stati sequestrati loro beni e conti corrente per un valore di 29 milioni. Il bonus di 80 euro è stato sostituito il 1 luglio 2020 dal trattamento integrativo in busta paga, ma i lavoratori hanno avuto diritto al bonus Renzi fino al 30 giugno 2020.
Continua a leggere


Non erogavano il “Bonus Renzi” ad almeno 5mila dipendenti: per questo motivo sono stati denunciati alcuni imprenditori e sono stati sequestrati loro beni e conti corrente per un valore di 29 milioni. Il bonus di 80 euro è stato sostituito il 1 luglio 2020 dal trattamento integrativo in busta paga, ma i lavoratori hanno avuto diritto al bonus Renzi fino al 30 giugno 2020.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here