Palermo, mamma accoltella la figlia di 8 anni: salvata dalle grida della sorellina minore


Palermo, mamma accoltella la figlia di 8 anni: salvata dalle grida della sorellina minore


Ha aggredito la figlioletta di otto anni con un coltello da cucina. È successo a Palermo le quartiere Villa Tasca, dove oggi i carabinieri sono intervenuti salvando le piccole. La bimba per fortuna si è salvata, è rimasta ferita in maniera superficiale e ora è ricoverata in ospedale. Sta bene anche la sorellina minore di sei anni, che ha attirato l’attenzione dei vicini con le sue grida. Quanto alla madre si trova in caserma. Ha riferito di volersi suicidare.
Continua a leggere


Ha aggredito la figlioletta di otto anni con un coltello da cucina. È successo a Palermo le quartiere Villa Tasca, dove oggi i carabinieri sono intervenuti salvando le piccole. La bimba per fortuna si è salvata, è rimasta ferita in maniera superficiale e ora è ricoverata in ospedale. Sta bene anche la sorellina minore di sei anni, che ha attirato l’attenzione dei vicini con le sue grida. Quanto alla madre si trova in caserma. Ha riferito di volersi suicidare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here