Pordenone: avvocatessa rinuncia alla difesa dell’uomo che ha assassinato la compagna


Pordenone: avvocatessa rinuncia alla difesa dell’uomo che ha assassinato la compagna


“Non posso accettare l’incarico dopo una vita e una carriera spese a promuovere la tutela dei diritti delle donne”. Rossana Rovere ha rinunciato alla difesa del femminicida, Giuseppe Forciniti, l’uomo che stanotte ha assassinato la compagna, Aurelia Laurenti, 32 anni, a Roveredo in Piano (Pordenone).
Continua a leggere


“Non posso accettare l’incarico dopo una vita e una carriera spese a promuovere la tutela dei diritti delle donne”. Rossana Rovere ha rinunciato alla difesa del femminicida, Giuseppe Forciniti, l’uomo che stanotte ha assassinato la compagna, Aurelia Laurenti, 32 anni, a Roveredo in Piano (Pordenone).
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here