Strage di Carignano (TO), il sindaco: “Tutta la comunità è scossa”

Strage di Carignano (TO), il sindaco: “Tutta la comunità è scossa”


Immotivata, assurda, misteriosa. La strage di Carignano che ha svegliato la piccola cittadina alle porte di Torino ha come protagonista ancora una volta un uomo, Alberto Accastello, 40 anni e grande lavoratore come dicono tutti in paese, che un lunedì mattina all’alba prende la sua pistola e fa fuoco contro la moglie, i due figli gemelli di due anni appena e il cane, mette la parola fine sulla sua famiglia con un ultimo colpo di pistola e si suicida.
Continua a leggere


Immotivata, assurda, misteriosa. La strage di Carignano che ha svegliato la piccola cittadina alle porte di Torino ha come protagonista ancora una volta un uomo, Alberto Accastello, 40 anni e grande lavoratore come dicono tutti in paese, che un lunedì mattina all’alba prende la sua pistola e fa fuoco contro la moglie, i due figli gemelli di due anni appena e il cane, mette la parola fine sulla sua famiglia con un ultimo colpo di pistola e si suicida.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here