Testimoni di Geova, Jo, cacciato di casa dai genitori perché gay: “Mi hanno distrutto la vita”


Testimoni di Geova, Jo, cacciato di casa dai genitori perché gay: “Mi hanno distrutto la vita”


Jo Conti racconta a Fanpage.it la sua storia. La sua colpa? Essere gay. Secondo la sua famiglia ha oltraggiato il nome di Geova. Un figlio rinnegato dalla sua famiglia. Dopo una grave depressione e ricoveri in ospedale, la madre lo obbliga a uscire di casa: “Da adesso in poi tu devi stare solo”.
Continua a leggere


Jo Conti racconta a Fanpage.it la sua storia. La sua colpa? Essere gay. Secondo la sua famiglia ha oltraggiato il nome di Geova. Un figlio rinnegato dalla sua famiglia. Dopo una grave depressione e ricoveri in ospedale, la madre lo obbliga a uscire di casa: “Da adesso in poi tu devi stare solo”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here