Uccisa in casa e abitazione incendiata, confessa l’omicida di Marcella Boraso, arrestato un complice


Uccisa in casa e abitazione incendiata, confessa l’omicida di Marcella Boraso, arrestato un complice


Secondo la ricostruzione degli inquirenti, quel 21 luglio i due giovani avevano trascorso la serata con la vittima a Portogruaro, nel Veneziano, prima di ucciderla perché lei aveva scoperto che uno di loro aveva tentato di rubare in casa. Infine avrebbero appiccato il fuoco all’abitazione per cercare di nascondere le tracce.
Continua a leggere


Secondo la ricostruzione degli inquirenti, quel 21 luglio i due giovani avevano trascorso la serata con la vittima a Portogruaro, nel Veneziano, prima di ucciderla perché lei aveva scoperto che uno di loro aveva tentato di rubare in casa. Infine avrebbero appiccato il fuoco all’abitazione per cercare di nascondere le tracce.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here