Bari, carabiniere muore per complicanze del Covid: a marzo il virus aveva ucciso il suo gemello


Bari, carabiniere muore per complicanze del Covid: a marzo il virus aveva ucciso il suo gemello


Il luogotenente Michelangelo Sansipersico, assegnato alla sezione di polizia giudiziaria della Procura di Bari, è morto a 56 anni a causa delle complicanze di una polmonite da Coronavirus. A marzo anche il gemello Nicola, pure lui carabinieri, era deceduto a causa di Covid-19. La forza armata: “Nessun collega li dimenticherà mai”.
Continua a leggere


Il luogotenente Michelangelo Sansipersico, assegnato alla sezione di polizia giudiziaria della Procura di Bari, è morto a 56 anni a causa delle complicanze di una polmonite da Coronavirus. A marzo anche il gemello Nicola, pure lui carabinieri, era deceduto a causa di Covid-19. La forza armata: “Nessun collega li dimenticherà mai”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here