Bimbo coinvolto in omicidio del patrigno: “Non sappiamo cosa c’è dietro questa storia”


Bimbo coinvolto in omicidio del patrigno: “Non sappiamo cosa c’è dietro questa storia”


“Non sappiamo cosa c’è dietro questa storia”, così il capo della procura per i minori di Bari, Ferruccio De Salvatore dopo il colloquio protetto del bimbo di 7 anni che, secondo sua madre, avrebbe ucciso il patrigno a Manfredonia nel tentativo di difenderla. Il piccolo, durante un colloquio ‘sofferto’ avrebbe ricostruito chiaramente i fatti. “Al di là dei fatti, la priorità è il futuro del bambino” precisa il procuratore.
Continua a leggere


“Non sappiamo cosa c’è dietro questa storia”, così il capo della procura per i minori di Bari, Ferruccio De Salvatore dopo il colloquio protetto del bimbo di 7 anni che, secondo sua madre, avrebbe ucciso il patrigno a Manfredonia nel tentativo di difenderla. Il piccolo, durante un colloquio ‘sofferto’ avrebbe ricostruito chiaramente i fatti. “Al di là dei fatti, la priorità è il futuro del bambino” precisa il procuratore.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here