Carabiniera vittima di revenge porn: “Foto nuda o lo dico ai tuoi superiori”


Carabiniera vittima di revenge porn: “Foto nuda o lo dico ai tuoi superiori”


Si era finto un collega carabiniere per guadagnarsi la sua fiducia e indurla a compiere, contro la sua volontà, atti sessuali. Quando la vittima, una carabiniera, ha manifestato la volontà di troncare quella relazione online, l’abusatore ha messo in atto ricatti e persecuzioni per tenerla in scacco: “Foto nuda o lo dico ai tuoi superiori”. Oggi è imputato di violenza sessuale, stalking e violenza privata.
Continua a leggere


Si era finto un collega carabiniere per guadagnarsi la sua fiducia e indurla a compiere, contro la sua volontà, atti sessuali. Quando la vittima, una carabiniera, ha manifestato la volontà di troncare quella relazione online, l’abusatore ha messo in atto ricatti e persecuzioni per tenerla in scacco: “Foto nuda o lo dico ai tuoi superiori”. Oggi è imputato di violenza sessuale, stalking e violenza privata.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here