Cavallo campione in gara ma lasciato morire di stenti in vecchiaia: processo per la morte di “Re Furio”


Cavallo campione in gara ma lasciato morire di stenti in vecchiaia: processo per la morte di “Re Furio”


Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Sassari, i proprietari “lo alimentavano e abbeveravano saltuariamente, facendogli mancare per più giorni consecutivi acqua e cibo vitali per la sopravvivenza, fino a provocarne il decesso”. Una fine ingenerosa per un animale che aveva vinto più competizioni nel corso della sua vita.
Continua a leggere


Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Sassari, i proprietari “lo alimentavano e abbeveravano saltuariamente, facendogli mancare per più giorni consecutivi acqua e cibo vitali per la sopravvivenza, fino a provocarne il decesso”. Una fine ingenerosa per un animale che aveva vinto più competizioni nel corso della sua vita.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here