“Ciao ragazzi, torno a casa che non mi sento bene”. Precipita per le scale e muore a 34 anni


“Ciao ragazzi, torno a casa che non mi sento bene”. Precipita per le scale e muore a 34 anni


Giacomo Giacchetta, 34enne anconetano residente, barista, stava lasciando la casa di amici dove aveva cenato, quando è scivolato dalle scale tragicamente, probabilmente per un malore, rompendosi l’osso del collo. Inutili i soccorsi. La procura ha aperto un fascicolo, sul posto anche i carabinieri.
Continua a leggere


Giacomo Giacchetta, 34enne anconetano residente, barista, stava lasciando la casa di amici dove aveva cenato, quando è scivolato dalle scale tragicamente, probabilmente per un malore, rompendosi l’osso del collo. Inutili i soccorsi. La procura ha aperto un fascicolo, sul posto anche i carabinieri.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here