Crac Banca Popolare di Vicenza: chiesti dieci anni per Gianni Zonin


Crac Banca Popolare di Vicenza: chiesti dieci anni per Gianni Zonin


Il pubblico ministero di Vicenza Luigi Salvadori ha chiesto una condanna a 10 anni di reclusione per l’ex presidente della Banca popolare di Vicenza, Gianni Zonin, al termine del processo per il crac dell’istituto e l’azzeramento dei titoli in mano a quasi 120 mila risparmiatori. Richieste di condanna anche per gli altri imputati.
Continua a leggere


Il pubblico ministero di Vicenza Luigi Salvadori ha chiesto una condanna a 10 anni di reclusione per l’ex presidente della Banca popolare di Vicenza, Gianni Zonin, al termine del processo per il crac dell’istituto e l’azzeramento dei titoli in mano a quasi 120 mila risparmiatori. Richieste di condanna anche per gli altri imputati.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here