Delitto di Lecce, isolamento finito per il killer: “Ora va protetto dagli altri detenuti”


Delitto di Lecce, isolamento finito per il killer: “Ora va protetto dagli altri detenuti”


L’infermiere che lo scorso settembre ha assassinato Eleonora Manta e Daniele De Santis è stato trasferito in una cella singola, nella sezione reati contro la persona del carcere di Borgo San Nicola, dopo un lungo periodo di isolamento. Anche se si tratta di una cella non condivisa sarà necessario predisporre delle misure per proteggerlo da eventuali aggressioni da parte di altri detenuti, negli spazi comuni.
Continua a leggere


L’infermiere che lo scorso settembre ha assassinato Eleonora Manta e Daniele De Santis è stato trasferito in una cella singola, nella sezione reati contro la persona del carcere di Borgo San Nicola, dopo un lungo periodo di isolamento. Anche se si tratta di una cella non condivisa sarà necessario predisporre delle misure per proteggerlo da eventuali aggressioni da parte di altri detenuti, negli spazi comuni.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here