Dottoressa uccisa dal fidanzato, a processo l’infermiere Antonio De Pace


Dottoressa uccisa dal fidanzato, a processo l’infermiere Antonio De Pace


No al rito abbreviato per Antonio De Pace, l’infermiere calabrese che lo scorso marzo ha confessato di aver assassinato la convivente, Lorena Quaranta, nel loro appartamento a Furci Siculo. A partire dal prossimo 17 marzo. Antonio De Pace è stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio volontario. Contestata all’imputato anche la premeditazione.
Continua a leggere


No al rito abbreviato per Antonio De Pace, l’infermiere calabrese che lo scorso marzo ha confessato di aver assassinato la convivente, Lorena Quaranta, nel loro appartamento a Furci Siculo. A partire dal prossimo 17 marzo. Antonio De Pace è stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio volontario. Contestata all’imputato anche la premeditazione.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here