“Fra dieci minuti suo padre morirà”, bufera su ospedale di Taranto: la Procura indaga


“Fra dieci minuti suo padre morirà”, bufera su ospedale di Taranto: la Procura indaga


La Procura di Taranto ha avviato controlli sugli esposti e le denunce fatte da parte di alcuni familiari di degenti e di persone scomparse all’ospedale Moscati di Taranto. Tra le denunce quella di Angela Cortese che ha raccontato delle telefonate col padre moribondo nelle quali un dottore, urlando, le diceva “non collabora, è qui lucido e mi sente, fra dieci minuti morirà”.
Continua a leggere


La Procura di Taranto ha avviato controlli sugli esposti e le denunce fatte da parte di alcuni familiari di degenti e di persone scomparse all’ospedale Moscati di Taranto. Tra le denunce quella di Angela Cortese che ha raccontato delle telefonate col padre moribondo nelle quali un dottore, urlando, le diceva “non collabora, è qui lucido e mi sente, fra dieci minuti morirà”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here