Giallo di Macerata, in casa un indumento sconosciuto, gli avvocati: “È del rapinatore”

Giallo di Macerata, in casa un indumento sconosciuto, gli avvocati: “È del rapinatore”


Un elemento riconducibile al misterioso aggressore entrato con la forza nella casa di Montecassiano, dove è stata uccisa Rosina Cassetti, sarebbe stato individuato in queste ore dai legali degli indagati. Si tratterebbe di un indumento che, per gli avvocati della figlia, del marito e del nipote di Rosina Cassetti, apparterrebbe all’uomo che l’ha uccisa.
Continua a leggere


Un elemento riconducibile al misterioso aggressore entrato con la forza nella casa di Montecassiano, dove è stata uccisa Rosina Cassetti, sarebbe stato individuato in queste ore dai legali degli indagati. Si tratterebbe di un indumento che, per gli avvocati della figlia, del marito e del nipote di Rosina Cassetti, apparterrebbe all’uomo che l’ha uccisa.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here