“Il vaccino antinfluenzale rafforza il Covid”: l’Asl di Torino taglia lo stipendio a medico no vax


“Il vaccino antinfluenzale rafforza il Covid”: l’Asl di Torino taglia lo stipendio a medico no vax


L’Asl Torino 4 ha deciso di punire con la riduzione dello stipendio “nella misura del 20%” per i prossimi 5 mesi Giuseppe Delicati, medico di famiglia di Borgaro che sui social diffondeva tesi no vax e negazioniste: “I morti di Bergamo erano stati tutti vaccinati con il vaccino antinfluenzale, che rafforza il Coronavirus”.
Continua a leggere


L’Asl Torino 4 ha deciso di punire con la riduzione dello stipendio “nella misura del 20%” per i prossimi 5 mesi Giuseppe Delicati, medico di famiglia di Borgaro che sui social diffondeva tesi no vax e negazioniste: “I morti di Bergamo erano stati tutti vaccinati con il vaccino antinfluenzale, che rafforza il Coronavirus”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here