La lettera della mamma di Noemi, uccisa dal fidanzato a 16 anni: “Quel giorno sono morta anch’io”


La lettera della mamma di Noemi, uccisa dal fidanzato a 16 anni: “Quel giorno sono morta anch’io”


La lettera della mamma di Noemi Durini, la 16enne uccisa a Specchia dal fidanzato Lucio Marzo, dopo aver appreso della richiesta del ragazzo di ottenere dei permessi per lavorare fuori dal carcere: “Trovo impensabile, da madre, che colui che ha tolto la vita a mia figlia in un modo barbaro e crudele possa avere diritto alla libertà, tramite permessi premio o ulteriori benefici”.
Continua a leggere


La lettera della mamma di Noemi Durini, la 16enne uccisa a Specchia dal fidanzato Lucio Marzo, dopo aver appreso della richiesta del ragazzo di ottenere dei permessi per lavorare fuori dal carcere: “Trovo impensabile, da madre, che colui che ha tolto la vita a mia figlia in un modo barbaro e crudele possa avere diritto alla libertà, tramite permessi premio o ulteriori benefici”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here