Liberi i pescatori italiani rapiti in Libia, l’annuncio di Di Maio e le lacrime dei parenti

Liberi i pescatori italiani rapiti in Libia, l’annuncio di Di Maio e le lacrime dei parenti


“Grazie all’Aise, la nostra intelligence esterna, e a tutto il corpo diplomatico che hanno lavorato per riportarli a casa” ha scritto Di Maio annunciando la liberazione dei 18 pescatori di Mazara del Vallo tenuti prigionieri in Libia per oltre tre mesi. La liberazione dopo un incontro tra Conte e il generale Haftar. “Il più bel regalo di Natale per le famiglie” ha commentato il vescovo di Mazara del Vallo.
Continua a leggere


“Grazie all’Aise, la nostra intelligence esterna, e a tutto il corpo diplomatico che hanno lavorato per riportarli a casa” ha scritto Di Maio annunciando la liberazione dei 18 pescatori di Mazara del Vallo tenuti prigionieri in Libia per oltre tre mesi. La liberazione dopo un incontro tra Conte e il generale Haftar. “Il più bel regalo di Natale per le famiglie” ha commentato il vescovo di Mazara del Vallo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here