Novilara, sgozza la moglie e poi si getta nel vuoto: voleva punirla per averlo denunciato


Novilara, sgozza la moglie e poi si getta nel vuoto: voleva punirla per averlo denunciato


Voleva punire l’ex moglie per averlo denunciato. Questo, secondo le prime ricostruzioni, il movente di Mourad Chouyae, il 44enne che lo scorso venerdì 11 dicembre ha sgozzato la moglie, Simona Porceddu con tale violenza che l’ha quasi decapitata. Da un anno ormai erano separati, ma Chouyae non aveva mai smesso di tormentare l’ex.
Continua a leggere


Voleva punire l’ex moglie per averlo denunciato. Questo, secondo le prime ricostruzioni, il movente di Mourad Chouyae, il 44enne che lo scorso venerdì 11 dicembre ha sgozzato la moglie, Simona Porceddu con tale violenza che l’ha quasi decapitata. Da un anno ormai erano separati, ma Chouyae non aveva mai smesso di tormentare l’ex.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here