Pescatori liberi dopo 108 giorni di prigionia in Libia: “Il più bel regalo di Natale”


Pescatori liberi dopo 108 giorni di prigionia in Libia: “Il più bel regalo di Natale”


I familiari dei pescatori liberati in Libia questa mattina, riuniti nell’aula consiliare del comune di Mazara del Vallo, esprimono tutta la loro gioia: “Il più bel regalo di Natale che ci potessero fare”, così la signora Marica Calandrino, moglie di Giacomo Giacalone, comandante del peschereccio Anna Madre.
Continua a leggere


I familiari dei pescatori liberati in Libia questa mattina, riuniti nell’aula consiliare del comune di Mazara del Vallo, esprimono tutta la loro gioia: “Il più bel regalo di Natale che ci potessero fare”, così la signora Marica Calandrino, moglie di Giacomo Giacalone, comandante del peschereccio Anna Madre.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here