Pfizer manda via 60 lavoratori ad Ascoli Piceno, nonostante vaccino Covid e fatturato miliardario


Pfizer manda via 60 lavoratori ad Ascoli Piceno, nonostante vaccino Covid e fatturato miliardario


La multinazionale statunitense del farmaco – tra le prime società a vendere vaccini contro il Covid – si appresta ad “allontanare” sessanta operai ed impiegati dal sito di Ascoli Piceno, specializzato nella produzione di compresse e capsule di antinfiammatori, farmaci oncologici e del sistema nervoso centrale e di un antivirale impiegato proprio per la cura del coronavirus.
Continua a leggere


La multinazionale statunitense del farmaco – tra le prime società a vendere vaccini contro il Covid – si appresta ad “allontanare” sessanta operai ed impiegati dal sito di Ascoli Piceno, specializzato nella produzione di compresse e capsule di antinfiammatori, farmaci oncologici e del sistema nervoso centrale e di un antivirale impiegato proprio per la cura del coronavirus.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here