Resti umani a Sollicciano: cosa sappiamo delle valigie dell’orrore

Resti umani a Sollicciano: cosa sappiamo delle valigie dell’orrore


In un campo messo parzialmente a coltura sotto il cavalcavia della superstrada e a pochi passi dal carcere di Sollicciano, una dopo l’altra sono sbucate quattro valigie ben chiuse. Nascondevano pezzi di corpi umani. Cosa sappiamo delle valigie dell’orrore e dell’uccisione di Shpetim e Teuta Pesho, marito e moglie scomparsi da Castelfiorentino nel 2015.
Continua a leggere


In un campo messo parzialmente a coltura sotto il cavalcavia della superstrada e a pochi passi dal carcere di Sollicciano, una dopo l’altra sono sbucate quattro valigie ben chiuse. Nascondevano pezzi di corpi umani. Cosa sappiamo delle valigie dell’orrore e dell’uccisione di Shpetim e Teuta Pesho, marito e moglie scomparsi da Castelfiorentino nel 2015.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here