Resti umani in valigia, identificato uno dei due corpi: “È uno dei due coniugi scomparsi”


Resti umani in valigia, identificato uno dei due corpi: “È uno dei due coniugi scomparsi”


È ufficiale: appartiene a Shpetim Pasho, uno dei due coniugi scomparsi nel Fiorentino cinque anni fa, l’impronta digitale estratta da uno dei due cadaveri trovati a pezzi, in tre valigie, nella campagne di Sollicciano. È il risultato di una prima comparazione della Sezione impronte del Ris di Roma dei carabinieri sui resti trovati in questi giorni nelle campagne intorno al carcere di Sollicciano.
Continua a leggere


È ufficiale: appartiene a Shpetim Pasho, uno dei due coniugi scomparsi nel Fiorentino cinque anni fa, l’impronta digitale estratta da uno dei due cadaveri trovati a pezzi, in tre valigie, nella campagne di Sollicciano. È il risultato di una prima comparazione della Sezione impronte del Ris di Roma dei carabinieri sui resti trovati in questi giorni nelle campagne intorno al carcere di Sollicciano.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here