Rita Ora viola il lockdown e invita 30 persone al compleanno, interviene la polizia


Rita Ora viola il lockdown e invita 30 persone al compleanno, interviene la polizia


La cantante ha organizzato un party per il suo 30esimo compleanno, in un ristorante di Notting Hill a Londra. Peccato che le feste siano vietate dalle norme anti-coronavirus del governo britannico: la polizia è intervenuta e il locale che ha ospitato la Ora e i suoi invitati (tra cui figuravano le sorelle Delevingne) rischia una multa salatissima.
Continua a leggere


La cantante ha organizzato un party per il suo 30esimo compleanno, in un ristorante di Notting Hill a Londra. Peccato che le feste siano vietate dalle norme anti-coronavirus del governo britannico: la polizia è intervenuta e il locale che ha ospitato la Ora e i suoi invitati (tra cui figuravano le sorelle Delevingne) rischia una multa salatissima.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here