Rosina uccisa in casa, la figlia indagata per omicidio: “Posso girare a testa alta”


Rosina uccisa in casa, la figlia indagata per omicidio: “Posso girare a testa alta”


“Posso girare a testa alta, perché so di essere nel giusto”, così Arianna Orazi, la figlia della 78enne uccisa in casa la notte della vigilia di Natale, a Montecassiano, nel Maceratese. La donna – indagata per omicidio e simulazione di reato – continua a sostenere che a uccidere l’anziana madre mentre loro erano in casa sarebbe stato un estraneo, durante una rapina.
Continua a leggere


“Posso girare a testa alta, perché so di essere nel giusto”, così Arianna Orazi, la figlia della 78enne uccisa in casa la notte della vigilia di Natale, a Montecassiano, nel Maceratese. La donna – indagata per omicidio e simulazione di reato – continua a sostenere che a uccidere l’anziana madre mentre loro erano in casa sarebbe stato un estraneo, durante una rapina.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here