Sanzionato a Bologna durante il lockdown, clochard vince ricorso: “Non si multa la povertà”


Sanzionato a Bologna durante il lockdown, clochard vince ricorso: “Non si multa la povertà”


La paura del contagio aveva spinto un clochard ad allontanarsi dal dormitorio di Bologna dove passava la notte con almeno altri quattro senzatetto e, intercettato dalla polizia municipale durante il lockdown, era stato multato. Il ricorso presentato al Prefetto è stato vinto nelle scorse settimane: “Non si può multare una persona per il fatto che non ha una casa”.
Continua a leggere


La paura del contagio aveva spinto un clochard ad allontanarsi dal dormitorio di Bologna dove passava la notte con almeno altri quattro senzatetto e, intercettato dalla polizia municipale durante il lockdown, era stato multato. Il ricorso presentato al Prefetto è stato vinto nelle scorse settimane: “Non si può multare una persona per il fatto che non ha una casa”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here