“Se ne sono andati e si è spenta la luce”. Il ricordo di Michele e Giovanna, morti annegati


“Se ne sono andati e si è spenta la luce”. Il ricordo di Michele e Giovanna, morti annegati


Lo scorso 23 dicembre, a Rovereto, l’auto guidata da Giovanna Perzolli, 69 anni, e con a bordo il figlio Michele Tranquillini, 27 anni, è uscita di strada ed è finita nel fiume Adige. La vettura è stata trovata soltanto la notte dopo. Il commosso ricordo dei familiari delle vittime: “Erano molto legati, avevano un rapporto simbiotico”.
Continua a leggere


Lo scorso 23 dicembre, a Rovereto, l’auto guidata da Giovanna Perzolli, 69 anni, e con a bordo il figlio Michele Tranquillini, 27 anni, è uscita di strada ed è finita nel fiume Adige. La vettura è stata trovata soltanto la notte dopo. Il commosso ricordo dei familiari delle vittime: “Erano molto legati, avevano un rapporto simbiotico”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here