Strage nel Padovano, l’autopsia: Francesca braccata dal padre e colpita con più coltellate


Strage nel Padovano, l’autopsia: Francesca braccata dal padre e colpita con più coltellate


Ha tentato di fuggire, si è difesa, ha parato le braccia per schermarsi dalle coltellate del padre. È agghiacciante la dinamica dell’uccisione di Francesca Pontin emersa in queste ore dai primi risultati dell’autopsia. L’esame è stato condotto martedì sui corpi di Francesca (15 anni), del fratello Pietro (13) e del padre Alessandro Pontin, quest’ultimo sottoposto anche a esame tossicologico per verificare l’assunzione di sostanze.
Continua a leggere


Ha tentato di fuggire, si è difesa, ha parato le braccia per schermarsi dalle coltellate del padre. È agghiacciante la dinamica dell’uccisione di Francesca Pontin emersa in queste ore dai primi risultati dell’autopsia. L’esame è stato condotto martedì sui corpi di Francesca (15 anni), del fratello Pietro (13) e del padre Alessandro Pontin, quest’ultimo sottoposto anche a esame tossicologico per verificare l’assunzione di sostanze.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here