Trebaseleghe, uccide i figli e si suicida, la nuova compagna: “Non giudicate”


Trebaseleghe, uccide i figli e si suicida, la nuova compagna: “Non giudicate”


“Amo un uomo da sei mesi  e non tornerà più a casa. Il suo gesto è stato un fulmine devastante: uccidere i figli e se stesso. Cosa possono donare i giudizi? Sono colpevole d’amore”. Così su Fb, Luciana, la compagna di Alessandro Pontin, l’uomo che stanotte ha assassinato i figli e si è ucciso nella sua casa di Trebaseleghe (Padova).
Continua a leggere


“Amo un uomo da sei mesi  e non tornerà più a casa. Il suo gesto è stato un fulmine devastante: uccidere i figli e se stesso. Cosa possono donare i giudizi? Sono colpevole d’amore”. Così su Fb, Luciana, la compagna di Alessandro Pontin, l’uomo che stanotte ha assassinato i figli e si è ucciso nella sua casa di Trebaseleghe (Padova).
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here