Uccisa a Natale, disse a un’amica: “Ti lascio una lettera, così se mi ammazzano lo saprai”


Uccisa a Natale, disse a un’amica: “Ti lascio una lettera, così se mi ammazzano lo saprai”


La testimonianza di un’amica di Rosina Cassetti, 78 anni, uccisa in casa la notte di Natale nel Maceratese: “Voleva scrivermi una lettera, mi disse ‘così se mi ammazzano’ almeno lo saprai”. Per i familiari (indagati per omicidio e favoreggiamento) la donna sarebbe stata uccisa nel corso di una rapina in casa. Pochi giorni prima aveva contattato un centro antiviolenza.
Continua a leggere


La testimonianza di un’amica di Rosina Cassetti, 78 anni, uccisa in casa la notte di Natale nel Maceratese: “Voleva scrivermi una lettera, mi disse ‘così se mi ammazzano’ almeno lo saprai”. Per i familiari (indagati per omicidio e favoreggiamento) la donna sarebbe stata uccisa nel corso di una rapina in casa. Pochi giorni prima aveva contattato un centro antiviolenza.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here