Uccise l’ex e ferì la figlia riducendola in carrozzina: chiesti 30 anni per Nicola Cirillo


Uccise l’ex e ferì la figlia riducendola in carrozzina: chiesti 30 anni per Nicola Cirillo


Chiesti 30 anni di carcere per Nicola Cirillo, 58 anni, l’uomo che lo scorso giugno uccise sparandole alla testa l’ex, Cristina Messina e ferì, sparandole alla schiena, la figlia Giusy. Da allora la ragazza è in carrozzina e non potrà più camminare. Monvente del delitto, avvenuto a Volvera, il rifiuto della e x a tornare con il Cirillo: “non sopporto il suo distacco”, disse il femminicida. Si erano separati cinque anni prima.
Continua a leggere


Chiesti 30 anni di carcere per Nicola Cirillo, 58 anni, l’uomo che lo scorso giugno uccise sparandole alla testa l’ex, Cristina Messina e ferì, sparandole alla schiena, la figlia Giusy. Da allora la ragazza è in carrozzina e non potrà più camminare. Monvente del delitto, avvenuto a Volvera, il rifiuto della e x a tornare con il Cirillo: “non sopporto il suo distacco”, disse il femminicida. Si erano separati cinque anni prima.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here