Uccisi dal padre, a scuola nessuno aveva capito: “Il papà? Sembrava orientato al futuro”


Uccisi dal padre, a scuola nessuno aveva capito: “Il papà? Sembrava orientato al futuro”


Nessuna avvisaglia, a scuola dirigenti e professori non avevano visto alcun nel padre omicida, Alessandro Pontin, alcun segnale di malessere. “Sembrava orientato al progetto di futuro dei figli”. Oggi i dirigenti dei due istitituti dove Francesca e Pietro studiavano, nel Padovano, dovranno spiegare ai compagni di classe cosa e successo. “Abbiamo attivato gli psicologi”. “I ragazzi erano sereni e sorridenti, ci sembrava una famiglia solida, non potevamo immaginare”.
Continua a leggere


Nessuna avvisaglia, a scuola dirigenti e professori non avevano visto alcun nel padre omicida, Alessandro Pontin, alcun segnale di malessere. “Sembrava orientato al progetto di futuro dei figli”. Oggi i dirigenti dei due istitituti dove Francesca e Pietro studiavano, nel Padovano, dovranno spiegare ai compagni di classe cosa e successo. “Abbiamo attivato gli psicologi”. “I ragazzi erano sereni e sorridenti, ci sembrava una famiglia solida, non potevamo immaginare”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here