Botti di Capodanno, il bilancio del Viminale: 48 arrestati e 180 denunciati


Botti di Capodanno, il bilancio del Viminale: 48 arrestati e 180 denunciati


Il giorno di Capodanno arriva il bilancio del Viminale sulla lotta al fenomeno dei botti illegali: sono 180 le persone denunciate a piede libero, mentre in 48 sono stati arrestati. Tra i dati comunicati spicca il calo di armi comuni e munizioni tra i sequestri. Le motivazioni dei provvedimenti sono l’eccedenza dei carichi, la detenzione illecita o l’illegalità dei prodotti.
Continua a leggere


Il giorno di Capodanno arriva il bilancio del Viminale sulla lotta al fenomeno dei botti illegali: sono 180 le persone denunciate a piede libero, mentre in 48 sono stati arrestati. Tra i dati comunicati spicca il calo di armi comuni e munizioni tra i sequestri. Le motivazioni dei provvedimenti sono l’eccedenza dei carichi, la detenzione illecita o l’illegalità dei prodotti.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here