Caso Cucchi, pg chiede di aumentare a 13 anni la pena per i carabinieri condannati in primo grado


Caso Cucchi, pg chiede di aumentare a 13 anni la pena per i carabinieri condannati in primo grado


Aumentare la pena a 13 anni, escludendo le attenuanti generiche dall’accusa di omicidio preterintenzionale per i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro. È questa la richiesta del procuratore generale di Roma, Roberto Cavallone, nel processo d’appello per la morte di Stefano Cucchi. “In questa storia abbiamo perso tutti”, ha tuonato durante la sua requisitoria il pg.
Continua a leggere


Aumentare la pena a 13 anni, escludendo le attenuanti generiche dall’accusa di omicidio preterintenzionale per i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro. È questa la richiesta del procuratore generale di Roma, Roberto Cavallone, nel processo d’appello per la morte di Stefano Cucchi. “In questa storia abbiamo perso tutti”, ha tuonato durante la sua requisitoria il pg.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here