Coronavirus, l’Italia inizia il 2021 in zona rossa. Vaccinate al Covid oltre 22mila persone, ultime notizie


Coronavirus, l’Italia inizia il 2021 in zona rossa. Vaccinate al Covid oltre 22mila persone, ultime notizie


Le ultime notizie in tempo reale sul Covid oggi in Italia e nel mondo, con i dati di venerdì primo gennaio 2021. I casi registrati nel bollettino di ieri sono 23.477, i morti 555; l’indice Rt è salito a 0,93 e in 6 Regioni è sopra all’1 secondo l’ultimo report dell’Iss. Brusaferro: “Rt sotto 1 ma in leggera ricrescita, nessuna regione può passare da fase di mitigazione a contenimento”. Continua la campagna di vaccinazione in Italia: il vaccino è stato somministrato a oltre 22mila persone, la stragrande maggioranza operatori sanitari. Nel mondo quasi 83,5 milioni di contagi e oltre 1,8 milioni i morti covid accertati. Resta grave la situazione in Europa dove la Gran Bretagna fa segnare numeri record e pensa a nuove restrizioni. In Germania boom di decessi: il lockdown potrebbe essere prolungato fino alla fine di gennaio. In Israele già vaccinate 950mila persone.
Continua a leggere


Le ultime notizie in tempo reale sul Covid oggi in Italia e nel mondo, con i dati di venerdì primo gennaio 2021. I casi registrati nel bollettino di ieri sono 23.477, i morti 555; l’indice Rt è salito a 0,93 e in 6 Regioni è sopra all’1 secondo l’ultimo report dell’Iss. Brusaferro: “Rt sotto 1 ma in leggera ricrescita, nessuna regione può passare da fase di mitigazione a contenimento”. Continua la campagna di vaccinazione in Italia: il vaccino è stato somministrato a oltre 22mila persone, la stragrande maggioranza operatori sanitari. Nel mondo quasi 83,5 milioni di contagi e oltre 1,8 milioni i morti covid accertati. Resta grave la situazione in Europa dove la Gran Bretagna fa segnare numeri record e pensa a nuove restrizioni. In Germania boom di decessi: il lockdown potrebbe essere prolungato fino alla fine di gennaio. In Israele già vaccinate 950mila persone.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here