Covid, dimesso dopo tre mesi in rianimazione operatore del 118

Covid, dimesso dopo tre mesi in rianimazione operatore del 118


Michele Spanò, 56 anni, operatore nisseno del 118 ricoverato dal 6 novembre scorso nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, oggi è stato dimesso e trasferito in quello di Riabilitazione di San Cataldo. “Ho cercato di lottare ma vedendo le persone che morivano pensavo sempre ‘oggi tocca a me’. Mi sento come fossi un sopravvissuto”.
Continua a leggere


Michele Spanò, 56 anni, operatore nisseno del 118 ricoverato dal 6 novembre scorso nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, oggi è stato dimesso e trasferito in quello di Riabilitazione di San Cataldo. “Ho cercato di lottare ma vedendo le persone che morivano pensavo sempre ‘oggi tocca a me’. Mi sento come fossi un sopravvissuto”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here