L’allarme dei medici italiani: “Basta chiamarci eroi, vaccinateci e fatelo in fretta”


L’allarme dei medici italiani: “Basta chiamarci eroi, vaccinateci e fatelo in fretta”


L’appello di Filippo Anelli, Presidente della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, al Governo e alle Regioni: “A tutti i medici va garantita la vaccinazione, senza distinguo inutili e ingiusti. Ad oggi sono 790.251 le dosi di vaccino somministrate agli operatori sanitari, su un totale di 1.312.275. Ben 397.583 sono state invece iniettate a personale non sanitario e non appartenente alle altre aree a rischio, quelle degli ospiti delle Rsa e degli over 80”.
Continua a leggere


L’appello di Filippo Anelli, Presidente della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, al Governo e alle Regioni: “A tutti i medici va garantita la vaccinazione, senza distinguo inutili e ingiusti. Ad oggi sono 790.251 le dosi di vaccino somministrate agli operatori sanitari, su un totale di 1.312.275. Ben 397.583 sono state invece iniettate a personale non sanitario e non appartenente alle altre aree a rischio, quelle degli ospiti delle Rsa e degli over 80”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here