Morte di Luca Ventre, la procura di Roma indaga per omicidio preterintenzionale


Morte di Luca Ventre, la procura di Roma indaga per omicidio preterintenzionale


Il sostituto procuratore Sergio Colaiocco della Procura di Roma ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio preterintenzionale a carico di ignoti in relazione al caso del 35enne italiano Luca Ventre, morto il primo gennaio a Montevideo dopo essere stato immobilizzato e strangolato da un poliziotto nel cortile dell’Ambasciata Italiana.
Continua a leggere


Il sostituto procuratore Sergio Colaiocco della Procura di Roma ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio preterintenzionale a carico di ignoti in relazione al caso del 35enne italiano Luca Ventre, morto il primo gennaio a Montevideo dopo essere stato immobilizzato e strangolato da un poliziotto nel cortile dell’Ambasciata Italiana.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here