Resta in cella Daniela Poggiali, l’infermiera killer: “Totale assenza d’umanità”

Resta in cella Daniela Poggiali, l’infermiera killer: “Totale assenza d’umanità”


Carcere confermato per Daniela Poggiali, l’infermiera condannata per la morte di un anziano paziente e ritenuta responsabile di diverse ‘condotte omicidiarie’. La decisione è motivata dal rischio di reiterazione. Secondo i giudici l’infermiera di Giovecca sarebbe caratterizzata da una “totale assenza di umanità”. “Se libera – avvertono – i potrebbe fare del male a pazienti o a terzi”.
Continua a leggere


Carcere confermato per Daniela Poggiali, l’infermiera condannata per la morte di un anziano paziente e ritenuta responsabile di diverse ‘condotte omicidiarie’. La decisione è motivata dal rischio di reiterazione. Secondo i giudici l’infermiera di Giovecca sarebbe caratterizzata da una “totale assenza di umanità”. “Se libera – avvertono – i potrebbe fare del male a pazienti o a terzi”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here