Roberta trovata morta in un burrone, l’avvocato del fidanzato: “Mio assistito non ha confessato”


Roberta trovata morta in un burrone, l’avvocato del fidanzato: “Mio assistito non ha confessato”


Pietro Morreale, il ragazzo di 19 anni che questa mattina ha accompagnato i carabinieri sul luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Roberta Sirgausa, non avrebbe confessato il delitto. A dirlo è l’avvocato del giovane: “Il mio assistito non ha confessato, né ai carabinieri né al Pm. Non c’è al momento alcun provvedimento nei suoi confronti, perché io avrei dovuto saperlo”.
Continua a leggere


Pietro Morreale, il ragazzo di 19 anni che questa mattina ha accompagnato i carabinieri sul luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Roberta Sirgausa, non avrebbe confessato il delitto. A dirlo è l’avvocato del giovane: “Il mio assistito non ha confessato, né ai carabinieri né al Pm. Non c’è al momento alcun provvedimento nei suoi confronti, perché io avrei dovuto saperlo”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here