Uccisa a martellate, una panchina rossa per Agitu Gudeta: “Trento non dimentica”


Uccisa a martellate, una panchina rossa per Agitu Gudeta: “Trento non dimentica”


Nella piazza dove Agitu teneva il suo banco dei formaggi c’è un panchina rossa dedicata alla memoria dell’imprenditrice uccisa a Frassilongo. Nella stessa piazza verrà presto allestita una targa con la scritta: “Trento non dimentica”. Supera quota 100mila euro, intanto, la raccolta fondi destinata a tenere in vita i progetti della fondatrice de La capra felice: “A giorni nasceranno i capretti che Agitu allevava con tanta passione. Queste nuove vite chiedono cure”.
Continua a leggere


Nella piazza dove Agitu teneva il suo banco dei formaggi c’è un panchina rossa dedicata alla memoria dell’imprenditrice uccisa a Frassilongo. Nella stessa piazza verrà presto allestita una targa con la scritta: “Trento non dimentica”. Supera quota 100mila euro, intanto, la raccolta fondi destinata a tenere in vita i progetti della fondatrice de La capra felice: “A giorni nasceranno i capretti che Agitu allevava con tanta passione. Queste nuove vite chiedono cure”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here