Yara, Cassazione autorizza accesso ai reperti: “Ora possiamo scardinare la prova regina”


Yara, Cassazione autorizza accesso ai reperti: “Ora possiamo scardinare la prova regina”


“Possiamo scardinare la prova regina che ha condannato Massimo Bossetti: il DNA”. È fiducioso Claudio Salvagni, legale del muratore di Mapello, dopo la decisione della Corte di Cassazione di concedere alla difesa del condannato l’esame dei 54 reperti del caso, tra cui il fantomatico DNA di ignoto 1. “Ci hanno sempre detto che il reperto era troppo scarso per poter effettuare un contro esame. Evidentemente non lo era”.
Continua a leggere


“Possiamo scardinare la prova regina che ha condannato Massimo Bossetti: il DNA”. È fiducioso Claudio Salvagni, legale del muratore di Mapello, dopo la decisione della Corte di Cassazione di concedere alla difesa del condannato l’esame dei 54 reperti del caso, tra cui il fantomatico DNA di ignoto 1. “Ci hanno sempre detto che il reperto era troppo scarso per poter effettuare un contro esame. Evidentemente non lo era”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here