Bolzano, sospese ricerche nell’Adige: il corpo di Peter Neumair non è stato trovato


Bolzano, sospese ricerche nell’Adige: il corpo di Peter Neumair non è stato trovato


Non era il corpo di Peter Nemair. Dopo aver tastato palmo a palmo il fondame dell’area interessa, i sommozzatori hanno avuto la certezza che l’oggetto individuato dall’ecoscandaglio sul fondale dell’Adige non era un corpo umano. Sono state sospese le ricerche di Peter Neumair, ucciso con la compagna, Laura Perselli il 4 gennaio, a Bolzano. Nonostante la massiccia mobilitazione avesse fatto credere di essere ormai vicini al ritrovamento del corpo del 63enne, le ricerche hanno invece appurato che si era trattato di un falso positivo.
Continua a leggere


Non era il corpo di Peter Nemair. Dopo aver tastato palmo a palmo il fondame dell’area interessa, i sommozzatori hanno avuto la certezza che l’oggetto individuato dall’ecoscandaglio sul fondale dell’Adige non era un corpo umano. Sono state sospese le ricerche di Peter Neumair, ucciso con la compagna, Laura Perselli il 4 gennaio, a Bolzano. Nonostante la massiccia mobilitazione avesse fatto credere di essere ormai vicini al ritrovamento del corpo del 63enne, le ricerche hanno invece appurato che si era trattato di un falso positivo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here