Bossetti: “Voglio uscire dal carcere a testa alta, non sono Ignoto 1, non ho mai visto Yara”


Bossetti: “Voglio uscire dal carcere a testa alta, non sono Ignoto 1, non ho mai visto Yara”


L’avvocato di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio: “Il suo è stato il processo delle anomalie e delle zone d’ombra e gli inquirenti quello che non sono riusciti a ricostruire lo hanno bypassato”. Salvagni dice che il muratore è molto positivo, sostiene che i nuovi esami attesteranno che quel Dna che lo ha portato in carcere con l’accusa di essere l’assassino di Yara non è il suo.
Continua a leggere


L’avvocato di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio: “Il suo è stato il processo delle anomalie e delle zone d’ombra e gli inquirenti quello che non sono riusciti a ricostruire lo hanno bypassato”. Salvagni dice che il muratore è molto positivo, sostiene che i nuovi esami attesteranno che quel Dna che lo ha portato in carcere con l’accusa di essere l’assassino di Yara non è il suo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here