Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid, Iss: “Con variante inglese malattia più grave”, aumentano zone rosse in Italia


Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid, Iss: “Con variante inglese malattia più grave”, aumentano zone rosse in Italia


Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 in Italia e nel mondo e i dati di oggi, venerdì 19 febbraio 2021. Nel bollettino di ieri segnalati 13.762 nuovi casi e 347 i morti per Covid, mentre aumenta la preoccupazione per la diffusione delle varianti di coronavirus. Secondo l’ISS infatti “nuove evidenze portano a ipotizzare un aumento della gravità di malattia per i casi con variante inglese”. Scienziati divisi sull’ipotesi di un nuovo lockdown totale, intanto aumentano le zone rosse in tutta Italia: dall’Abruzzo all’Umbria, passando per provincia di Ancona, quattro città in Lombardia e altre in Lazio, Alto Adige e Molise. La Val d’Aosta potrebbe invece entrare in zona bianca. Vaccino covid AstraZeneca verso l’autorizzazione anche su soggetti fino a 65 anni, il siero Pfizer poco efficace contro variante sudafricana. Dall’UE ok a una lista di test rapidi comuni a tutti i paesi. Nel mondo superati i 110 milioni di contagi e 2,4 milioni di morti covid.
Continua a leggere


Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 in Italia e nel mondo e i dati di oggi, venerdì 19 febbraio 2021. Nel bollettino di ieri segnalati 13.762 nuovi casi e 347 i morti per Covid, mentre aumenta la preoccupazione per la diffusione delle varianti di coronavirus. Secondo l’ISS infatti “nuove evidenze portano a ipotizzare un aumento della gravità di malattia per i casi con variante inglese”. Scienziati divisi sull’ipotesi di un nuovo lockdown totale, intanto aumentano le zone rosse in tutta Italia: dall’Abruzzo all’Umbria, passando per provincia di Ancona, quattro città in Lombardia e altre in Lazio, Alto Adige e Molise. La Val d’Aosta potrebbe invece entrare in zona bianca. Vaccino covid AstraZeneca verso l’autorizzazione anche su soggetti fino a 65 anni, il siero Pfizer poco efficace contro variante sudafricana. Dall’UE ok a una lista di test rapidi comuni a tutti i paesi. Nel mondo superati i 110 milioni di contagi e 2,4 milioni di morti covid.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here