Delitto di Bolzano, ripescato nell’Adige il cadavere di Laura Perselli, madre di Benno Neumair


Delitto di Bolzano, ripescato nell’Adige il cadavere di Laura Perselli, madre di Benno Neumair


Il corpo di una donna è stato ripescato nella tarda mattinata di oggi nel fiume Adige, a sud di Bolzano. Secondo fonti vicine alla famiglia apparterrebbe a Laura Perselli, la donna scomparsa il 4 gennaio scorso assieme al marito Peter Neumair. Della loro scomparsa e del presunto delitto è accusato il figlio Benno Neumair, 30 anni, che si trova in carcere dal 29 gennaio scorso con le accuse di duplice omicidio ed occultamento dei cadaveri dei genitori.
Continua a leggere


Il corpo di una donna è stato ripescato nella tarda mattinata di oggi nel fiume Adige, a sud di Bolzano. Secondo fonti vicine alla famiglia apparterrebbe a Laura Perselli, la donna scomparsa il 4 gennaio scorso assieme al marito Peter Neumair. Della loro scomparsa e del presunto delitto è accusato il figlio Benno Neumair, 30 anni, che si trova in carcere dal 29 gennaio scorso con le accuse di duplice omicidio ed occultamento dei cadaveri dei genitori.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here