Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni: “Turismo macabro nella villetta, ora basta”


Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni: “Turismo macabro nella villetta, ora basta”


“Le persone entrano in giardino per sottrarre oggetti come ricordo”. Annamaria Franzoni ha denunciato il pellegrinaggio macabro che da anni ha preso d’assalto la villetta di Cogne, scenario dell’omicidio del piccolo Samuele Lorenzi. Franzoni ha sollevato la questione nel corso dell’udienza al tribunale di Aosta che la vede parte lesa contro una giornalista e un cineoperatore accusati di essere entrati abusivamente nella villetta.
Continua a leggere


“Le persone entrano in giardino per sottrarre oggetti come ricordo”. Annamaria Franzoni ha denunciato il pellegrinaggio macabro che da anni ha preso d’assalto la villetta di Cogne, scenario dell’omicidio del piccolo Samuele Lorenzi. Franzoni ha sollevato la questione nel corso dell’udienza al tribunale di Aosta che la vede parte lesa contro una giornalista e un cineoperatore accusati di essere entrati abusivamente nella villetta.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here